Breve percorso, con poco dislivello, che dal rinomato Brite ci porta fino al rifugio Mietres alle pendici del Pomagagnon.

Statistics

Analysing terrain data

0 - 1

hrs

139

m

139

m

9

max°

Exposure

Exposure

The exposure grade describes the potential consequences of falling or slipping off the path.

Low Exposure: The path is on completely flat land and potential injury is limited to falling over.

Medium Exposure: The trail contains some obstacles such as outcroppings and rock which could cause injury.

High Exposure: Some trail sections have exposed ledges or steep ascents/descents where falling could cause serious injury.

Extreme Exposure: Some trail sections are extremely exposed where falling will almost certainly result in serious injury or death.

The path is on completely flat land and potential injury is limited to falling over.

Description

Il punto di partenza dell’itinerario si trova presso il Brite de Larieto, raggiungibile con una stradina che si dirama a sinistra della SR 48 per il passo Tre Croci,a 5 km da centro di Cortina. Parcheggiata l’auto al di fuori dei recinti del pascolo, superiamo i “portelletti” con l’accortezza di richiuderli dietro di noi per evitare la fuoriuscita del bestiame.

Dietro l’agriturismo imbocchiamo in salita la strada sterrata che, per il primo tratto è un po' sconnessa.

In breve il percorso diventa più pianeggiate ed usciamo dal pascolo superando un altro cancello.

In dieci minuti siamo all’incrocio per il rifugio Mietres che già si intravede alcune centinaia di metri più in basso.

Se abbiamo ancor voglia di camminare possiamo proseguire dritti lungo la strada che corre, sempre pianeggiante, sotto le pendici del Pomagagnon.

Torniamo sui nostri passi per scendere al rifugio Mietres e godere il meritato ristoro con una meravigliosa vista dalla terrazza.

Il rientro avvien lungo il percorso dell’andata.