Il "Giro sciistico della Grande Guerra"; si snoda ai piedi di cime e gruppi famosi, come Civetta, Pelmo, Tofane, Lagazuoi, Conturines, Settsass, Sassongher, Sella e Marmolada, attorno alla montagna simbolo della prima Guerra Mondiale: il Col di Lana.

Statistics

6,991

m

6,992

m

30

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Moderate

Description

Diverse sono le possibilità per accedere al Giro della Grande Guerra. Da Cortina, la più comoda è la Seggiovia delle 5 Torri in Località Bai de Dones, (parcheggio gratuito) che si trova a 13 km dal centro sulla SR 48 in direzione del Passo Falzarego. Alle 5 Torri si possono vedere le trincee italiane.

Dalla terrazza dei rifugi si possono ammirare le splendide vedute del Col di Lana, della Tofana di Rozes, del Castelletto e di Col dei Bos. Al Passo Falzarego si sale in funivia al Lagazuoi, per raggiungere il punto più alto del giro, quasi 2800 metri.

Dalla cabina della funivia si vedono le feritoie della galleria di mina italiana e il Forte Tre Sassi sulla strada per il Passo Valparola.

Sulla cresta del Piccolo Lagazuoi si trova la postazione austriaca Feldwache 4, l’unica postazione della prima linea raggiungibile con gli sci, appena imboccata la pista all’arrivo della Funivia Lagazuoi si gira a destra seguendo le indicazioni. Poi si scende lungo la pista Armentarola, una delle piste più amate delle Dolomiti.

In fondo, un traino con cavalli (a pagamento) porta gli sciatori fino alle piste della Val Badia dove si prosegue per Arabba, Padon e Marmolada. Da Punta Rocca, una pista lunghissima scende lungo le pendici della Marmolada e ci porta fino a Malga Ciapela. Proseguiamo in bus fino ad Alleghe; scopriamo le meravigliose piste del comprensorio del Civetta fino a Pescul.

Ancora in bus lungo il Passo Giau fino alla seggiovia Fedare che ci riporta alle 5 Torri. Collegamenti
Il comprensorio è parte del carosello sciistico Dolomiti Superski ed è collegato alle piste delle valli adiacenti grazie al buon servizio di skibus e bus di linea.

Per l’utilizzo dello skibus è richiesto lo skipass Dolomiti Superski.

Gli skibus Pescul- Fedare, Masarè-Malga Ciapela, i taxi bus e il traino con cavalli sono a pagamento. Punti di Ristoro
Rifugio Scoiattoli: 0436 867939 – http://www.rifugioscoiattoli.it/
Rifugio Averau: 0436 4660 – https://www.rifugioaverau.org/
Rifugio Lagazuoi: 340 719 5306 – https://www.rifugiolagazuoi.com/
Rifugio Scotoni: 0471 847330 – https://www.scotoni.it/it/