Caiolo, San Bernardo, Pranzera, Casa Scarì, tagliafuoco verso Val Cervia, Campelli in Val Cervia, Fienili di Arale, Cedrasco, Caiolo

Statistics

1,403

m

1,404

m

15

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Difficult

Description

L’itinerario ad anello sfrutta la “tagliafuoco” che attraversa in quota da Cà Scarì sopra Caiolo alla strada che sale in Val Cervia.

La salita da Caiolo è asfaltata fino a San Bernardo poi diventa sterrata con pendenze sostenute e fondo abbastanza compatto.

La “tagliafuoco” ha pendenze più basse e si dirige verso il territorio di Cedrasco, passando sopra le Baite Fontane ed arriva a incrociare la strada della val Cervia, poco sopra le baite di Campelli a 1300 metri.

Da questo bivio a sinistra si torna a salire su rampe cementate ripide fino a raggiungere la località di Fienili di Arale.

Il ritorno in discesa segue la strada asfaltata che riporta nel piano a Cedrasco.

Da Arale la strada sterrata prosegue per chilometri fin in fondo alla valle (oltre i 1900 metri), con una diramazione a metà che porta alla Casera Caprarezza. Testi e dati tecnici a cura di Federico Pollini ------------------------ Luogo di partenza/ritorno: Caiolo (320) Luogo di arrivo: Fienili Arale Valtartano (1620) Quota Massima: 1620 m s.l.m. Dislivello totale salite: 1300 m Dislivello totale discese: 1300 m Km.

totale salite: 13 km Km.

totale discese: 11 km Km.

totale tratto in piano: 3 km Km.

totali: 27 km Tempo di percorrenza: 3 - 4 h Difficoltà: Difficile Pendenza media salita: 10% Pendenza massima salita: 16%