Montagna, Farina, S.Maria Perlungo, Scessa, Oniscio, Alpe Arcinio, Mara, Alpe Mara, Rifugio Gugiatti-Sertorelli - ritorno a Montagna

Statistics

1,624

m

1,624

m

11

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Difficult

Description

Dislivello complessivo, lunghezza, tipo di terreno, pendenza media e massima: ci sono tutti i fattori che rendono difficile e complicato l’itinerario.

Siamo al limite dell’utilizzo di una batteria: se non si è particolarmente allenati, è facile che si debba usare spesso l’assistenza medio/alta del motore con il conseguente consumo veloce dell’energia.

La strada è asfaltata fin poco dopo la località Scessa a circa 1300 metri.

In seguito continua a salire a tornanti nel bosco, piuttosto sconnessa e sassosa, fino al piccolo parcheggio di Mara, ormai fuori dagli alberi.

Da qui si ha un aumento significativo della pendenza con rampe cementate fino alla casera Mara e con tratti sterrati ancora più sconnessi fino all’ultimo traverso che porta al Rifugio Gugiatti-Sertorelli.

La fatica è premiata dagli stupendi panorami sulla valle, la catena delle Orobie a sud e il Monte Disgrazia a ovest. Testi e dati tecnici a cura di Federico Pollini ------------------------------- Luogo di partenza/ritorno: Montagna al Piano parcheggio vicino a chiesa (580) Luogo di arrivo: Rifugio Gugiatti-Sertorelli (2130) Quota Massima: 2130 m s.l.m. Dislivello totale salite: 1550 m Dislivello totale discese: 1550 m Km.

totale salite: 15.4 km Km.

totale discese: 15.4 km Km.

totale tratto in piano: 0 km Km.

totali: 30.8 km Tempo di percorrenza: 4 - 5 h Difficoltà: Difficile Pendenza media salita: 10% Pendenza massima salita: 24%