una Classica del Nord ad Ittiri Una gara spettacolare!

Statistics

1,802

m

1,444

m

4

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Moderate

Description

Una “giornata spettacolare” con una tappa breve ma impegnativa che inizia con le griglie di partenza poste ad Alghero in Piazza Sulis e che poi continua nelle montagne interne in zone belle e senza traffico per andare ad un finale di gara degno di una Classica di primavera in Belgio! L’arrivo è ad Ittiri, una cittadina che “vive” il ciclismo in maniera particolare e dove negli ultimi anni stanno nascendo gare e ciclisti che si stanno imponendo a livello nazionale. A fine gara la comunità di Ittiri offrirà a tutti i partecipanti un “Malloreddus Party” che sarà una festa fatta in onore degli iscritti al GiroSardegna! Arrivo e festa finale promettono di essere cosa indimenticabile! Nel primo pomeriggio tutti i partecipanti riscenderanno in bicicletta fino a tornare in maniera rilassata nei loro hotel. SCHIERAMENTO DI PARTENZA In Piazza Sulis ad Alghero si formano due griglie che avranno poi due partenze diversificate (parte prima il MedioGiro e poi il GranGiro). Nelle griglie, NON esistono precedenze e/o preferenze (VIP, Donne e Privilegiati vari!): chi entra prima in griglia si mette davanti e gli altri dietro! IL PERCORSO Si esce dall’abitato di Alghero NON in gara perché il “chilometro zero” è posto nella bellissima SS292 che inizia subito a salire leggermente per poi proporre la spettacolare “Scala Piccada” (una serie di tornanti in salita che mostrano tutta la bellezza di Alghero e del suo Golfo); la strada poi continua a salire fino a giungere a Villanova Monteleone (km 22) che mostra l’altopiano interno dell’Isola. Si attraversa l’abitato (ATTENZIONE: la strada è in discesa!) e, proseguendo nella SS292 si arriva al Lago del Luga ed al bivio per Monte Minerva dove è posto il ristoro e la divisione percorsi (km 31). Il percorso GranGiro svolta a destra ed entra nella piccola strada campestre che si sviluppa in un altopiano prima di scendere ad incontrare la SP19 che porta nell’abitato di Padria dove si ritrova la SS292 (km 50) che si percorre in direzione Alghero fino al bivio per Romana (km 63) dove si ritrova il percorso comune. Anche il GranGiro attraversa il piccolo abitato di Romana e da lì, prosegue fino al “finale con sorpresa”: all’interno del paese si percorreranno gli 800 metri di una strada lastricata in salita (in cima la strada è proprio ripida!) poi breve discesa sempre in lastricato ed infine il viale di arrivo in leggera salita su asfalto! Dopo l’arrivo i ciclisti potranno fare un “Malloreddus Party” che promette di essere indimenticabile e quindi, nel primo pomeriggio in bici, rilassati e rifocillati, torneranno ai loro hotel distanti 25/35 di strada essenzialmente in discesa.