Bel percorso ad anello che porta ad esplorare la natura più selvaggia dell’Alpe Lusia e i suoi meravigliosi laghi.

Statistics

3 - 4

hrs

611

m

611

m

14

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Moderate

Description

Da Bellamonte (Loc.

Castelir) prendendo la cabinovia Bellamonte 3.0 si sale in quota fino a La Morea (mt 1.970). Ci si incammina sul sentiero che si congiunge con la strada forestale n° 623 che, a sinistra, porta al Rifugio Passo Lusia (mt 2.055). Arrivati al Rifugio, dopo la sosta, si prosegue a destra sul sentiero n° 633.

Si sale lungo il ripido sentiero sui pendii del Lasté fino alla Forcella di Lusia (mt 2.363), dalla quale si ammirano i Laghi di Lusia. Si scende al Bivacco Redolf (mt 2.333) dove si possono ammirare i vicini laghi di Lusia. Dopo la sosta si imbocca il sentiero n° 621 che porta in discesa in direzione Malga Bocche (mt 1.946).

Da qui la comoda strada forestale n° 623 permette il rientro agli impianti di risalita.