Poco sopra l’abitato di Ziano, si trova la sconosciuta Val di Sadole, che permette di salire all’impervio Monte Cauriol, ma che offre anche alle famiglie con bambini una splendida opportunità di trascorrere una giornata all’aria aperta e a contatto con gli animali.

Statistics

2 - 3

hrs

320

m

320

m

11

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Easy

Description

Posta a 1650 metri di quota, nel cuore della catena del Lagorai, essa è meta durante il periodo estivo come luogo di alpeggio di mucche e capre.

Qui troviamo la Malga Sadole e la Baita Monte Cauriol, esse sono aperte da metà giugno a fine settembre e offrono ottimi piatti tipici trentini per una gradevole scampagnata all'aria aperta. Dal centro del paese salire alla località Bosin seguendo le indicazioni per Sadole - Rif.

Cauriol.

Si prosegue su ripida strada asfaltata (pendenze fino al 20%) per 3 km trovando sulla destra una fontana, dove si può parcheggiare l'auto.

Ignorare il sentiero che si trova a destra prima della fontana e iniziare a piedi il percorso continuando sulla strada asfaltata.

Solo dopo pochi passi si imbocca il sentiero a destra con indicazione "Scorciatoia per Sadole". Si prosegue nel bosco lungo il percorso segnato fino alla Malga dove si può fare una sosta per mangiare.

Da qui si possono fare interessanti passeggiate al Pian delle Maddalene o fino a Passo Sadole (un’ora e mezzo di cammino). Si rientra seguendo la strada sterrata, come da traccia, o dal medesimo sentiero dell'andata.