Giro ad anello con partenza e arrivo a Premana, seguendo la parte finale del percorso di gara del Giir di Mont. Percorso consigliato per runner o camminatori mediamente allenati. Non sono presenti punti pericolosi o esposti in quota, i sentieri sono tenuti bene e non ci sono tratti tecnici.

Statistics

1,119

m

1,123

m

22

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Moderate

Description

Secondo appuntamento con la rubrica Attenti al LuPo, una serie di miniguide sui percorsi trail presenti in Lombardia e nel nord Italia, adatti a tutti gli amanti della camminata e della corsa in natura. ALMOST GIIR DI MONT - 17km 1100mt D+ ⛰️ 🏃🏽 Restiamo in provincia di Lecco, ma questa volta andiamo più avanti, fino a raggiungere l'abitato di Premana.

Oltre che per i famosi coltelli da cucina dal manico verde, Premana è conosciuta dagli amanti della corsa in montagna per una delle gare di trail più famose a livello nazionale internazionale, il Giir di Mont.

Con i suoi 32km e 2400 metri di dislivello positivo, il percorso è stato scelto nel 2017 quale sede del mondiale di corsa in montagna di lunga distanza. Il Re dello skyrunning mondiale, Kilian Jornet, la considera una delle sue gare preferite in assoluto, non solo perchè l'ha vinta 5 volte ma soprattutto per come viene vissuta dai tifosi presenti su tutto il percorso, un tifo da stadio chilometro dopo chilometro, come poche volte succede nelle competizioni italiane.

Noi abbiamo deciso di ripercorrere la seconda parte della gara, con partenza e arrivo dalla chiesa del paese.

Lungo la strada principale, e nelle vie circostanti, son presenti numerosi parcheggi sia gratuiti che a pagamento a 0,50€/h. Il nostro giro inizia lasciando la chiesa sulla destra e imboccando subito la poderale che si allontana dal paese e affianca il torrente Varrone fino ad arrivare in località Alpe Rasga.

Da lì si sale a sinistra seguendo il percorso segnato della gara, con i cartelli del Giir di Mont ben visibili.

Giunti all'alpe Premaniga si prende il sentiero per Solino dove inizia un piacevole "mangia e bevi" che porta all'alpe del Deleguaggio.

Per chi non lo sapesse, mangia e bevi è un gergo che si usa nel mondo del ciclismo per definire un percorso saliscendi abbastanza facile. Dal Deleguaggio, in circa 40minuti c’è la possibilità di salire verso un bellissimo lago e successivamente al Pizzo Alto.

Purtroppo qualche nuvola minacciosa ci ha fatto desistere dal salire al lago e abbiamo affrontato la discesa conclusiva verso Premana, all'inizio tecnica e poi corribile fino al paese. MATERIALE CONSIGLIATO: - scarpe da trail - zainetto da trail - giacca antivento/antipioggia - barrette e gel - 1litro di acqua - bastoncini (non indispensabili per questo percorso) - maglietta di ricambio Per questo percorso in particolare vi consigliamo di portarvi la borraccia Salomon con il filtro per rimuovere le impurità che rende qualsiasi tipo di acqua potabile all'istante.

Infatti sul percorso sono presenti poche fontanelle ma molti punti in cui scende acqua fresca.

In alternativa cercate di partire con almeno 1lt di acqua nello zainetto. Per essere più veloci e leggeri anche con gli accessori e l'abbigliamento, passate a trovarci o date un occhio al nostro e-commerce shop.runawaymilano.it Tutte le tracce GPS sono disponibili qui: https://tinyurl.com/attenti-al-lupo-tracce - distanza: 17km - dislivello in salita: + 1100 metri - difficoltà: facile - periodo consigliato: tutto l'anno, cercando di evitare le ore calde