Una panoramica ciaspolata al cospetto dell' Antelao, seconda montagna più alta delle Dolomiti

Statistics

435

m

435

m

27

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Moderate

Description

Da Cortina d’Ampezzo prendere la strada in direzione di Venezia, una volta arrivati a San Vito di Cadore, girare a sinistra, verso l’abitato di belvedere, nella curva a destra antecedente alla chiesa di San Vito di Cadore. Da qui proseguire sino ad arrivare al parcheggio della Ski Area San Vito nei pressi del Kinderheim e del Parco Neve Sole, parcheggiare quindi la macchina, dirigersi verso la Baita Sun Bar posta sulle piste da Sci salire 30 m e seguire la strada battuta posta a sinistra del deposito dei gatti delle nevi, seguire quindi la strada che essendo in bassa quota spesso risulta con neve a tratti in stagioni poche nevose.

Da qui seguire la strada sino ad arrivare al Rifugio Scotter, dopo circa 1-2 h di cammino, da dove si scorge una bellissima vista sul Monte Pelmo e Monte Antelao.

L’itinerario non presenta particolari difficoltà ed è perfettamente battuto, se non le condizioni variabili del manto nevoso, per i non esperti è sempre consigliabile farsi accompagnare da una Guida Alpina e o naturalistica e di consultare il servizio meteo e valanghe prima di qualsiasi escursione. Verificare con le Guide Alpine le condizioni del manto nevoso