Tour invernale del Monte Spinale e dei suoi rifugi più famosi.

Statistics

934

m

941

m

23

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Difficult

Description

Il periodo in cui è stato fatto questo tour non prevedeva la presenza del turismo di massa,causa pandemia, che di solito contraddistingue questi posti.

Con le funive ferme siamo partiti a monte della Cabinova Spinale percorrendo la pista da sci Le Grotte fino al passo Carlo Magno.

Da qui inzia la salita che ci porta al lago artifciale Montagnoli e al successivo omonimo rifugio.

Il sentiero sarebbe a lato pista ma l'abbandoante nevicata ci induce a seguire le piste sgombre da sciatori.

Prima la Nube d'Argento e poi la diretta dello Spinale ci portano in cima dove noi prendiamo la Boch Express che utilizziamo per arrivare al secondo rifugio,il Boch.

L'ultima salita di giornata ci conudce lal rifugio Graffer a 2261 metri, Da qui si prende il sentiero 331 e raggiungiamo il panoramico Chalet Fiat.

Il ritorno vista l'impossibilità di seguire la pista da slittino e di conseguenza il sentiero 331 per troppa neve è stato percorso per un breve tratto affianco la direttissima dello Spinale fino al ricongiungimento con la stradina che riporta al parcheggio.