Percorso ad anello Gioia Vecchio-Cicerana-Gioia Vecchio

Statistics

3 - 4

hrs

523

m

523

m

10

max°

Difficulty

FATMAP difficulty grade

Moderate

Description

Percorso ad anello nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, con partenza dalla chiesa di San Vincenzo, nella frazione Gioia Vecchio.

Si parcheggia in prossimità di un ampio belvedere da dove è abbastanza facile avvistare l'orso marsicano (in particolare l'orso Giacomino), che pare sia un assiduo frequentatore della valle Cantavera sottostante. Si segue il sentiero U2 del Parco, scendendo nella valle per circa un km, poi in salita sulle pendici del monte Turchio per circa 3 km, all'interno di un bosco misto di faggi e aceri, Lungo questo tratto si è accompagnati dal profumo del timo selvatico ed è possibile ammirare il bel panorama sulla Valle del Fucino e la catena del Sirente-Velino. Sempre seguendo il sentiero U2 si prosegue per circa 700 m, fino ad iniziare una ripida discesa, che termina al bivacco Cicerana, sul sentiero T1.

Il bivacco è aperto ed è fornito di un bel camino.

Purtroppo l'abbeveratoio nei pressi non è alimentato e non è possibile rifornirsi di acqua. A circa 300 m dal bivacco si trova il Rifugio della Cicerana aperto tutta l'estate e benissimo gestito, dove è possibile rifocillarsi e riposarsi (e anche pernottare). Dal rifugio si scende verso il sentiero T1 da dove si prosegue verso il Rifugio Passo del diavolo, circa 4,6 km, buona parte su carrareccia. Dal Rifugio del diavolo si ritorna al punto di partenza, chiudendo l'anello dopo circa 3 km, seguendo la Statale 83.. Durante l'escursione non sono stato fortunato nell'avvistare orsi, ma ho trovato sue tracce evidenti vicino al bivacco Cicerana, insieme a una traccia di lupo.